Come agisce Addyi, Flibanserine ?

Pubblicato il da ed-pharmacy-online.net

Addyi o Flibanserine ( Viagra per Donne) , questo innovativo prodotto si è dimostrato molto efficace nel riequilibrare il calo di desiderio sessuale femminile e nel migliorare la libido facendo aumentare la soddisfazione sessuale ed il piacere.

Il più importante organo sessuale della donna è il cervello
Femigra opera a livello dei neurotrasmettitori serotonina, dopamina e noradrenalina, accende il desiderio, fa patire in misura minore lo stress e ridà energia nel rapporto con il partner. Ha l’effetto di inibire il super-Io (Il Super-Io è considerato una funzione dell’Io che si manifesta principalmente in un ruolo censore e critico e in una osservazione permanente degli aspetti dell’Io cui si differenzia), esaltando la parte istintiva di se stessi.
Potrebbe confermare la diversità chedivide uomini e donne in materia di sesso. Gli uomini patiscono in misura minore di problemi di desiderio ma è il meccanismo dell’erezione che può bloccarsi e per questo nostra farmacia online dispone di Addyi o Flibanserine generico (Viagra per donne).
Alle donne capita di affliggersi nel momento in cui perdono il mondo dell’emotività, peculiare dell’adolescenza o delle storie ancora fresche ed emozionanti. I due mondi, tuttavia, si stanno riavvicinando, con l’uomo che incomincia a sentirsi giudicato e diviene insicuro ed il cervello che tende a divenire l’organo cardine anche per lui.

Disordine da desiderio sessuale ipoattivo
Il cervello è importantissimo per la risposta sessuale. I neurotrasmettitori cerebrali e gli ormoni sessuali svolgono entrambi un ruolo importante nella regolare attività sessuale. La disfunzione sessuale femminile non è solo attinente al flusso di sangue ma anche determinata dallo stimolo di specifiche aree cerebrali che determinano gli stimoli sessuali.
L’obiettivo di Addyi o Flibanserine generico ( Viagra femminile) è quello di restituire il desiderio sessuale delle donne ad uno stato normale.

 

Come agisce Addyi, Flibanserine ?
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post